Calciocavallo Fc: un’impresa eccezionale

Analisi di un prodotto a tempo indeterminato. 

Dal 2014 un gruppo di ragazzi molisani provenienti da diverse cittadine, che per ragioni di studio o di lavoro si ritrova a Milano, ha dato vita a un progetto semplice e allo stesso tempo ambizioso. Questo lo dicono i risultati. Da quella data è nato il Calciocavallo F.c. Molise(https://www.facebook.com/calciocavalloFC), un vero e proprio brand che sta spopolando sui social network e non solo (oltre Facebook, anche Instagram, diversi articoli su quotidiani locali, nazionali e servizi o comparsate in programmi Tv come Tiki Taka e Striscia la Notizia). L’idea si sviluppa attorno a una squadra di calcio per allargarsi verso altre tematiche (cibo, tradizioni, remake in chiave molisana di alcuni film celebri, ecc). Il modo di far conoscere una piccola realtà è davvero notevole: 26.000 follower circa sul primo social network di Mark Zuckerberg, 11.000 su Instagram. Inoltre è presente anche un canale Youtube e una pagina Twitter.  Nessuno di loro all’ inizio avrebbe mai immaginato un tale successo. La riscoperta delle tradizioni e un po’ di buon umore non guastano mai, anzi sono l’antidoto alla lontananza e alla nostalgia di casa.

Se la pagina fosse lombarda o piemontese – solo per citare degli esempi – resterebbe soltanto uno dei tanti bei progetti presenti in quelle regioni. Al di là dei toni patetici, in Molise si assiste a uno spopolamento delle zone rurali senza precedenti, soprattutto nell’ ultimo decennio, quando la crisi economica ha assestato il colpo di grazia. Il lavoro svolto dai ragazzi del Calciocavallo dà speranza, inorgoglisce e soprattutto crea un indotto da non sottovalutare. Nei loro video vengono sponsorizzati prodotti di aziende locali, un buon modo per far vedere, provare e apprezzare il frutto di quei luoghi.

Forse questo tentativo di scrivere un altro articolo sul loro lavoro potrebbe rappresentare l’ennesima posizione campanilista. Non è così. La pura critica, come spesso è abitudine di leoni da tastiera o di persone che non hanno voglia di cambiare, questa volta viene abbandonata. Si ritrova uno slancio vitale che era smarrito. Pochi soldi e molte idee sono il motore che tira avanti questi giovani.  I componenti del team hanno creato qualcosa che va oltre, unendo l’amore per la propria terra, il calcio e tutte le nuove tendenze dei social media. Il Calciocavallo è per loro uno stile di vita. La molisanità è un modello da seguire e da esportare in ogni angolo del mondo. Non è la perfezione, ma la chiave per un mondo meno stressato e soprattutto più equo. Una situazione complicata davanti a un bel bicchiere di vino e una fetta di caciocavallo scivola giù facilmente. L’ironia e la riflessione sono le armi che rendono unica questa pagina. Si ride e inevitabilmente si ritrovano molti luoghi comuni tipici di quella regione e non solo.

Una promozione diversa che a colpi di simpatia produce effetti migliori di quanto possano fare alcune politiche di sviluppo turistico. Non solo è più accattivante, ma è più coinvolgente. Incuriosisce, dà un’idea di semplice che non è banale. Ripartire da qui per cambiare il corso di una regione bella e piccola, ma inutilmente dimenticata. Molto più di una trovata che si esaurisce nel tempo di una moda o di un flusso generato sul web. Qualcosa di più di un flash mob. Un’associazione di idee e di persone che con sinergia guarda al futuro con un occhio a un passato nemmeno poi così lontano. È proprio il caso di dirlo: guardare per credere.

Daniele Altina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...